3 ottobre 2016

Breaking bad

“Breaking bad” è una serie televisiva statunitense.

Walter White è un insegnante di chimica di Albuquerque. Vive con la moglie Skyler, incinta della loro secondogenita, e il figlio Walter Junior, affetto da paresi cerebrale, un disturbo che gli causa problemi di linguaggio e lo costringe a servirsi di stampelle per muoversi. Alla soglia del compimento dei cinquant'anni, Walter è costretto a svolgere un secondo lavoro come dipendente di un autolavaggio, per far fronte alle difficoltà economiche previste dall'imminente nascita della figlia. A tutto questo si aggiunge il profondo senso di insoddisfazione di Walter, che deve sopportare le angherie del suo titolare, dei suoi amici e familiari, i quali lo vedono come un uomo debole e remissivo. In particolare suo cognato Hank, agente della DEA, con cui peraltro ha un buon rapporto, non perde occasione per mettere a confronto la sua vita avventurosa con quella di Walter, totalmente priva di soddisfazioni.

Quando a Walter viene diagnosticato un cancro terminale ai polmoni, i suoi problemi sembrano precipitare. Incapace di accettare questa terribile realtà e preoccupato del futuro della sua famiglia, Walter tira fuori la rabbia ed in seguito al casuale incontro con Jesse Pinkman, un suo ex studente nel giro già da diverso tempo perché diventato uno spacciatore di poco conto, sfrutta le sue conoscenze di chimica ed inizia a produrre metanfetamina insieme a lui. Il prodotto di Walter si rivela però di qualità nettamente superiore rispetto alla concorrenza, con una purezza del 99,1% e decide quindi di prendere il controllo del mercato della droga.


0 commenti:

Posta un commento