1 settembre 2016

2 giorni a Parigi

"2 giorni a Parigi" è un film del 2007 diretto da Julie Delpy.

Di ritorno da un viaggio a Venezia che sognavano, ma che non è andato come sperato e, lungi dall’essere romantico, non ha lasciato che una fastidiosa gastroenterite, la fotografa francese con disturbi alla vista Marion e il designer d'interni statunitense ipocondriaco Jack, prima di rientrare a New York dove vivono insieme da tempo, si fermano un paio di giorni a Parigi, ospiti presso la casa dei genitori di lei, per recuperare il gatto e per far conoscere a lui la città e la bizzarra famiglia di Marion. Quella che potrebbe essere l'occasione per rifarsi e concedersi un po' di tempo tutto per loro, carichi di belle speranze, nella città romantica per eccellenza, si rivela invece una dura prova per la loro relazione, che ne mette a nudo tutte le fragilità, fra gelosie, fraintendimenti, discussioni e incomprensioni reciproche.

Jack è insofferente a causa di situazioni aliene, delle barriere culturali e linguistiche dovute ad una mentalità fin troppo aperta per lui e ad una lingua sconosciuta ed ostile, dell’incontro con i tanti ex di Marion troppo affettuosi e della scoperta di un suo passato sentimentale troppo vivace, di una città che gli appare ostile e in cui gliene capitano di tutti i colori. Marion, ancora legata alle sue vecchie fiamme da una tenera amicizia e troppo emancipata per i gusti di Jack, non fa nulla per rassicurarlo, anzi, gli mente, si comporta in modo irrazionale e sembra flirtare con tutti.

Il loro rapporto si rivelerà abbastanza forte per superare questi due giorni tormentati, grazie ai quali Marion e Jack saranno riusciti a conoscersi meglio e capire di volere rimanere insieme.


0 commenti:

Posta un commento