8 agosto 2016

Scuola di Fontainebleau - Gabrielle d'Estrées e sua sorella

“Gabrielle d’Estrées e sua sorella”, eseguito da un pittore anonimo appartenente alla Scuola di Fontainebleau nel 1595 circa, è un dipinto raffigurante la bionda Gabrielle d’Estrées e sua sorella, la bruna duchessa di Villars.

Le due donne sono ritratte immerse in una vasca da bagno, entrambe a seno nudo e l’attenzione è catturata subito dal pizzicotto sul capezzolo di Gabrielle, amante ufficiale del re Enrico IV. Sua sorella, pizzicandole il seno, allude al fatto che presto la giovane diventerà madre e genererà l’erede al trono. La donna ha inoltre in mano un anello nuziale, simbolo del futuro matrimonio con il sovrano. Una tenda di raso rosso funge da sipario, mentre gli orecchini ostentati dalle due donne ribadiscono l’appartenenza ad un elevato rango sociale.

Sullo sfondo si apre un altro ambiente dove è seduta una donna che cuce. Sopra il camino è affisso un quadro raffigurante un uomo nudo con le gambe divaricate.


0 commenti:

Posta un commento