18 ottobre 2018

Crazy, stupid, love

“Crazy, stupid, love” è un film del 2011.

A poco più di quarantanni, Cal Weaver è un uomo che ha tutto nella vita: una bella casa, un buon lavoro, due figli ed è sposato con il suo amore del liceo. Il suo mondo crolla miseramente quando la moglie Emily gli chiede improvvisamente il divorzio e lo informa di averlo tradito con un collega. Spiazzato e costretto a trasferirsi in un altro appartamento, Cal finisce ogni sera in un bar dove non aveva mai messo piede prima, evitato da tutte tranne che dalla babysitter di suo figlio, una diciassettenne perseguitata dal ragazzino, ma cotta del padre. Cal, al bancone del bar, attira l'attenzione di Jacob Palmer, un affascinante giovane seduttore seriale. Grazie all'aiuto di Jacob, Cal riesce a crearsi una nuova immagine ed a interagire con l'altro sesso, seducendo con successo molte donne. 

Tuttavia, mentre Cal inizia a uscire con diverse donne, Jacob incontra una ragazza, Hannah. Tra i due nasce un forte sentimento e Jacob decide di dedicarsi ad un rapporto stabile con Hannah. Cal, intanto, riesce a far ingelosire l’ex moglie, ma una sorpresa è in arrivo: Jacob e Cal si rincontrano di nuovo, in circostanze del tutto imbarazzanti.

0 commenti:

Posta un commento