29 agosto 2016

Eyeliner

Probabilmente il cosmetico più antico, nei decenni è cambiato lo stile, la forma e persino il colore, ma l’eyeliner resta un grande prodotto classico del make up che è in grado di dare un tocco in più a qualsiasi look.

Non solo regala uno sguardo intenso, definito e penetrante dallo stile intramontabile, ma è l’unico in grado di rimodellare la forma degli occhi, valorizzandoli, rendendoli più grandi e più belli in un semplice gesto. Dà supporto al mascara e, qualora si decida di usarlo, rende più intenso l’effetto dell’ombretto. Rispetto alla matita ha un colore più netto e saturo e dura di più: ecco perché è scelto soprattutto nel maquillage estivo.

Linee sottili o spesse e marcate, linee corte e discrete oppure allungate e dall’effetto scenografico, linee sfumate oppure precise e geometriche, ce n’è per tutti i gusti: basta scegliere e, soprattutto, saper scegliere perché una riga non vale l’altra, ma va scelta con cura in base alle proprie caratteristiche.

Un segreto per imparare ad applicare l’eyeliner con facilità è quello di scegliere il pennellino giusto che deve essere leggermente rigido in modo da consentire una più precisa e ferma manualità. Ci sono diversi tipi di pennelli per eyeliner: alcuni sono triangolari a punta sottile, tali da consentire un tratto lineare e preciso; altri hanno una forma a trapezio; altri ancora sono composti da setole fitte tagliate in modo orizzontale, non consentono una grande precisione, ma sono più indicati per gli effetti intensi e quasi cinematografici. Il pennello classico per eyeliner resta quello a codina sottile e fine.

Per facilitare l'applicazione è preferibile usare un prodotto in crema o pasta, cioè in una formula ottimizzata per non macchiare la palpebra e limitare il margine di errore durante la messa in opera del maquillage. Se si preferiscono invece gli eyeliner liquidi, ma la mano non è abbastanza ferma, conviene tracciare prima una riga con una matita e poi passare sopra l’eyeliner liquido per gestirlo meglio.

Un segreto per una facile stesura dell'eyeliner è applicarlo in modo infracigliare. Con mano leggera si creano tanti puntini sull'attaccatura delle ciglia. E poi, sempre con mano lieve, si uniscono i puntini in una immaginaria linea composta da diversi trattini. L'effetto che si ottiene è naturale e discreto, ma al tempo stesso di grande profondità.  La diversità degli effetti, da naturale a cinematografico, è data dalla pressione della mano: più è pesante più il tratto sarà spesso.

Durante la stesura conviene sempre avere a portata di mano un cotton fioc imbevuto di struccante per occhi in modo da poter correggere eventuali imprecisioni nell’applicazione.




0 commenti:

Posta un commento