7 luglio 2016

Marilyn

Marilyn è un film del 2011 diretto da Simon Curtis.

È l'estate del 1956 e il ventitreenne Colin Clark vuole a tutti i costi lavorare nel cinema. Grazie a un misto di tenacia ed educazione riesce ad essere assunto per lavorare come terzo assistente alla regia sul set inglese del film “Il principe e la ballerina”, che vede come protagonisti Laurence Olivier e Marilyn Monroe, accompagnata in Gran Bretagna dal suo nuovo marito, il commediografo Arthur Miller. Olivier prende Colin sotto la sua ala, Vivien Leigh gli chiede di controllare il marito in sua assenza.

Quando Miller lascia l'Inghilterra, è Clark che fa compagnia alla Monroe, che necessita di un periodo di pausa per la sua difficoltà ad affrontare le trappole della notorietà, mostrandole la vita londinese e permettendole di evadere dalla noiosa routine di Hollywood e dalle pressioni del lavoro che sente sul set del film. Trascorrendo una settimana insieme, diventa amico e confidente di Marilyn, tra lo svago e le crisi depressive che colpiscono l’attrice e si innamora di lei. 


0 commenti:

Posta un commento